Home

DIETA PER LO SPORTIVO

La dieta per lo sportivo

DIETA PER LO SPORTIVO

Obiettivo di chi pratica attività sportiva, a tutti i livelli e a tutte le età, è il miglioramento della prestazione! scopri come...

DIETA ANTIAGING

La dieta antiaging

DIETA ANTIAGING

A tavola ritarda gli effetti dell'invecchiamento scopri come...

DIETA GIFT®

dietagift

DIETAGIFT

Vuoi scoprire con me questa nuova dieta rivoluzionaria? scoprilo...

FILO DIRETTO

I nuovi oarri

Orari

lunedì - mercoledì 15:00 - 19:00
martedì - giovedì 9:00 -15:00
venerdì 09:00 - 13:00
sabato 9:00 - 12:00

per info e appuntamenti: cel. 3319838404

Vieni con noi - sport experience

nordic28maggio

Progetto WIR

CONSULENTE NUTRIZIONALE - DIETA GIFT® - Dott.ssa Chiara Mezzetti

Dott.ssa Chiara Mezzetti esperta dieta GiftHo terminato il percorso di formazione ed ora sono ufficialmente

PROFESSIONISTA DIETA GIFT®

Dott.ssa Chiara Mezzetti
Biologa nutrizionista

Nutrizionista - Dott.ssa Chiara Mezzetti

Biologa nutrizionista, educatrice alimentare...una sfumatura sottile ma sostanziosa... la dietetica classica ha fallito, è`necessario un cambio di direzione: metto al primo posto il  peso ragionevole, lo stile di vita attivo e la sana alimentazione.
 
"Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo" A. Einstein

Dott.ssa Sara Piccoli
Biologa nutrizionista

Nutrizionista - Dott.ssa Sara Piccoli

E' necessario ripartire dall'educazione e dalla conoscenza delle piccole cose per gestire meglio il futuro.
Il punto di partenza è fatto di sana alimentazione e un corretto stile di vita!.

 

"Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non si ha mangiato bene."
[Virginia Woolf]

Dott.ssa Valentina Marchesi
Psicologa

Psicologa - Dott.ssa Valentina Marchesi

Psicologa scolastica e dello sport, collaboro con scuole e società sportive per la formazione di insegnanti e  allenatori.
Da più di 13 anni lavoro in ambito sportivo come istruttrice e allenatrice di nuoto e istruttrice di fitness in acqua.

Da settembre 2013 sono coordinatrice del settore Triathlon adulti e ragazzi della Società Pentathlon - Avia Pervia Triathlon .
 

Ma quanto è utile un’alimentazione priva di glutine per un atleta non celiaco?

Sport e alimenti senza glutine

La celiachia è una malattia cronica causata dall’intolleranza al glutine, una proteina contenuta in molti cereali e in sempre più alimenti raffinati che, oggi, la società del consumismo mette a disposizione massiccia di tutti.

Dagli anni 80 ad oggi è aumentata progressivamente la percentuale di persone che manifestano reazioni avverse al glutine. Tali reazioni vanno dalle più gravi, come dissenteria, alterazione della parete intestinale e conseguente ridotto assorbimento di sostanze nutritive con malnutrizione; alla cosiddetta “gluten sensitivity” che si manifesta con gonfiori, cattive digestione, infiammazione, ritenzione idrica...

Sport senza glutineTali sintomi portano inevitabilmente ad una carenza di ferro e sali minerali in genere oltre che di vitamine, condizione di per sé già grave nella popolazione in generale ma a maggior ragione nello sportivo e soprattutto nelle sportive!

Molte vitamine e minerali entrano nella composizione di enzimi coinvolti nel metabolismo energetico e costituiscono cofattori energetici importantissimi che velocizzano le reazioni energetiche muscolari.

In un atleta queste deficienze vitaminiche e minerali vanno fortemente ad incidere sul rendimento della prestazione sportiva in valore assoluto oltre ad influenzare la concentrazione e lo stato d’animo che predispongono al pensiero positivo e all’autostima di sé tanto in allenamento come in gara.

Sport senza glutinePer un atleta celiaco, oltre alla necessità di seguire un regime alimentare equilibrato e assolutamente privo di glutine, si rende necessaria anche un’integrazione antinfiammatoria al fine di determinare un quadro fisiologico che sia funzionale ad un rendimento massimale sportivo.

L’integrazione antinfiammatoria per l’apparato gastrointestinale dovrebbe comprendere omega3, mirtillo rosso e nero e succo di aloe vera puro al 100%

Ma quanto è utile un’alimentazione priva di glutine per un atleta non celiaco?

I pareri sono discordanti, esistono però alcune innegabili evidenze scientifiche da tenere in considerazione:

  • La dieta priva di glutine rende la digestione più semplice e rapida, consumare quindi un pasto a base di cereali senza glutine prima dell’evento sportivo (gara od allenamento) alleggerisce le funzioni dell’apparato gastrointestinale e facilita la prestazione
  • Ridurre il glutine riduce l’infiammazione intestinale anche nei soggetti non sensibili, migliorando in generale l’assorbimento di vitamine e Sali minerali
  • Alcuni cereali senza glutine, come l’amaranto e il grano saraceno, sono estremamente ricchi in ferro e lisina, il loro consumo migliora quindi il valore biologico delle proteine vegetali introdotte dagli atleti, in particolare di quelli che non consumano abitualmente proteine animali.

Quali scelte a tavola quindi per i celiaci, i sensibili al glutine o gli atleti che vogliono stare “leggeri”?

Al di là del classico riso, ai cereali senza glutine appartengono il mais, il grano saraceno, il miglio, l’amaranto e la quinoa. Occorre fare molta attenzione invece al farro, orzo, kamut, avena e segale, da tanti ritenuti, erroneamente, privi di glutine, sono assolutamente vietati ai celiaci mentre possono essere consumati come valida alternativa al primo piatto da tutti gli altri.

E per chi non vuole rinunciare alla pasta a tutti i costi sono disponibili in commercio delle ottime paste senza glutine nei formati più classici, dagli spaghetti alle lasagne! Nessuna rinuncia quindi ma solo salute e benessere a tavola!

© 2014 - Dott.ssa Chiara Mezzetti

Raggiungi il tuo peso ideale ...ti accompagno?

Ingrandisci la mappa

Visito in:
Via A. Bazzini, 241
41122 Modena
I miei orari:
lunedì e mercoledì dalle 15:00 alle 19:00
martedì e giovedì  dalle 9:00 alle 15:00
venerdì dalle 09:00 alle 13:00
sabato: dalle 9:00 alle 12:00

Dott.ssa Chiara Mezzetti
Biologa Nutrizionista

Iscritta Ordine Biologi n. 41467

Via A. Bazzini, 241 - 41122 Modena
Cell: 3319838404

P. IVA 03440370363