Home

DIETA PER LO SPORTIVO

La dieta per lo sportivo

DIETA PER LO SPORTIVO

Obiettivo di chi pratica attività sportiva, a tutti i livelli e a tutte le età, è il miglioramento della prestazione! scopri come...

DIETA ANTIAGING

La dieta antiaging

DIETA ANTIAGING

A tavola ritarda gli effetti dell'invecchiamento scopri come...

DIETA GIFT®

dietagift

DIETAGIFT

Vuoi scoprire con me questa nuova dieta rivoluzionaria? scoprilo...

FILO DIRETTO

I nuovi oarri

Orari

lunedì - mercoledì 15:00 - 19:00
martedì - giovedì 9:00 -15:00
venerdì 09:00 - 13:00
sabato 9:00 - 12:00

per info e appuntamenti: cel. 3319838404

Vieni con noi - sport experience

nordic28maggio

Progetto WIR

CONSULENTE NUTRIZIONALE - DIETA GIFT® - Dott.ssa Chiara Mezzetti

Dott.ssa Chiara Mezzetti esperta dieta GiftHo terminato il percorso di formazione ed ora sono ufficialmente

PROFESSIONISTA DIETA GIFT®

Dott.ssa Chiara Mezzetti
Biologa nutrizionista

Nutrizionista - Dott.ssa Chiara Mezzetti

Biologa nutrizionista, educatrice alimentare...una sfumatura sottile ma sostanziosa... la dietetica classica ha fallito, è`necessario un cambio di direzione: metto al primo posto il  peso ragionevole, lo stile di vita attivo e la sana alimentazione.
 
"Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo" A. Einstein

Dott.ssa Sara Piccoli
Biologa nutrizionista

Nutrizionista - Dott.ssa Sara Piccoli

E' necessario ripartire dall'educazione e dalla conoscenza delle piccole cose per gestire meglio il futuro.
Il punto di partenza è fatto di sana alimentazione e un corretto stile di vita!.

 

"Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non si ha mangiato bene."
[Virginia Woolf]

Dott.ssa Valentina Marchesi
Psicologa

Psicologa - Dott.ssa Valentina Marchesi

Psicologa scolastica e dello sport, collaboro con scuole e società sportive per la formazione di insegnanti e  allenatori.
Da più di 13 anni lavoro in ambito sportivo come istruttrice e allenatrice di nuoto e istruttrice di fitness in acqua.

Da settembre 2013 sono coordinatrice del settore Triathlon adulti e ragazzi della Società Pentathlon - Avia Pervia Triathlon .
 

Il vegano...va più piano?

Anche no!
Negli ultimi anni sono aumentati in maniera esponenziale gli atleti che sposano la filosofia vegana a tavola. Vari atleti di altissimo livello, da Carl Lewis a Martina Navratilova fino a Dave Scott, si dichiarano vegetariani o vegani.

Ma l'atleta vegano deve ricorrere all'integrazione o alla supplementazione per ottenere migliori performance?

Né più né meno rispetto all'atleta che segue un'alimentazione tradizionale.

Il piatto forte del vegano sono i carboidrati, specialmente quelli a basso Indice Glicemico: cereali integrali, frutta e verdura fresche e biologiche... nessun problema quindi per il “carburante” di base!

Nella corretta alimentazione dell'atleta vegano non solo carburante ma anche “mattoni di struttura”: un'atleta di endurance dovrebbe ricavare la sua energia giornaliera per almeno un 15% dalle proteine. I vegani le trovano nella soia, nei legumi, nella frutta secca e nei cereali integrali; si tratta di proteine che, se correttamente combinate, sono complete e di buon valore biologico.

Completano l'alimentazione giornaliera i grassi, dal 25 al 30% circa delle calorie giornaliere.

Qui l'atleta vegano è di nuovo avvantaggiato perché i grassi di origine vegetale appartengono alla categoria dei polinsaturi e monoinsaturi, e CERTAMENTE NON CONTENGONO COLESTEROLO!

Un po' di attenzione invece a vitamine e sali minerali, in particolare il Ferro e il Calcio. Per non avere carenze è opportuno seguire alcune regole di base:

  • utilizzare cereali integrali, eventualmente sottoposti a germogliazione o lievitazione, processi che riducono la quantità di acido fitico responsabile della diminuzione dell'assorbimento dei minerali
  • evitare di consumare fibra pura e semplice (come la crusca) che riduce l'assorbimento dei nutrienti
  • recuperare l'acqua di cottura dei vegetali oppure cuocere i cereali in poca acqua che venga interamente riassorbita
  • consumare cibi ricchi di vitamina C (kiwi, agrumi, pomodori) contemporaneamente ai cibi più ricchi di Ferro (lenticchie, spinaci, soia, rucola, prezzemolo) per aumentarne l'assorbimento
  • evitare caffè, alcol, fumo che diminuiscono l'assorbimento dei minerali.

L'unica reale necessità di integrazione riguarda la vitamina B12, presente esclusivamente nei cibi di origine animale, indispensabile per un corretto funzionamento del sistema nervoso e per la produzione di globuli rossi. Per risolvere il problema, gli atleti vegani dovrebbero consumare prodotti vegetali fortificati, cioè arricchiti, con vitamina B12.

© 2013 - Dott.ssa Chiara Mezzetti

Raggiungi il tuo peso ideale ...ti accompagno?

Ingrandisci la mappa

Visito in:
Via A. Bazzini, 241
41122 Modena
I miei orari:
lunedì e mercoledì dalle 15:00 alle 19:00
martedì e giovedì  dalle 9:00 alle 15:00
venerdì dalle 09:00 alle 13:00
sabato: dalle 9:00 alle 12:00

Dott.ssa Chiara Mezzetti
Biologa Nutrizionista

Iscritta Ordine Biologi n. 41467

Via A. Bazzini, 241 - 41122 Modena
Cell: 3319838404

P. IVA 03440370363