Home

DIETA PER LO SPORTIVO

La dieta per lo sportivo

DIETA PER LO SPORTIVO

Obiettivo di chi pratica attività sportiva, a tutti i livelli e a tutte le età, è il miglioramento della prestazione! scopri come...

DIETA ANTIAGING

La dieta antiaging

DIETA ANTIAGING

A tavola ritarda gli effetti dell'invecchiamento scopri come...

DIETA GIFT®

dietagift

DIETAGIFT

Vuoi scoprire con me questa nuova dieta rivoluzionaria? scoprilo...

FILO DIRETTO

I nuovi oarri

Orari

lunedì - mercoledì 15:00 - 19:00
martedì - giovedì 9:00 -15:00
venerdì 09:00 - 13:00
sabato 9:00 - 12:00

per info e appuntamenti: cel. 3319838404

Vieni con noi - sport experience

nordic28maggio

Progetto WIR

CONSULENTE NUTRIZIONALE - DIETA GIFT® - Dott.ssa Chiara Mezzetti

Dott.ssa Chiara Mezzetti esperta dieta GiftHo terminato il percorso di formazione ed ora sono ufficialmente

PROFESSIONISTA DIETA GIFT®

Dott.ssa Chiara Mezzetti
Biologa nutrizionista

Nutrizionista - Dott.ssa Chiara Mezzetti

Biologa nutrizionista, educatrice alimentare...una sfumatura sottile ma sostanziosa... la dietetica classica ha fallito, è`necessario un cambio di direzione: metto al primo posto il  peso ragionevole, lo stile di vita attivo e la sana alimentazione.
 
"Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo" A. Einstein

Dott.ssa Sara Piccoli
Biologa nutrizionista

Nutrizionista - Dott.ssa Sara Piccoli

E' necessario ripartire dall'educazione e dalla conoscenza delle piccole cose per gestire meglio il futuro.
Il punto di partenza è fatto di sana alimentazione e un corretto stile di vita!.

 

"Non si può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non si ha mangiato bene."
[Virginia Woolf]

Dott.ssa Valentina Marchesi
Psicologa

Psicologa - Dott.ssa Valentina Marchesi

Psicologa scolastica e dello sport, collaboro con scuole e società sportive per la formazione di insegnanti e  allenatori.
Da più di 13 anni lavoro in ambito sportivo come istruttrice e allenatrice di nuoto e istruttrice di fitness in acqua.

Da settembre 2013 sono coordinatrice del settore Triathlon adulti e ragazzi della Società Pentathlon - Avia Pervia Triathlon .
 

Alimenti biologici e tradizionali, quali scegliere?

È stato pubblicato recentemente sull'illustre rivista scientifica Annals of Internal Medicine uno studio che mette in evidenza le differenze tra i cibi a produzione biologica e quelli a produzione convenzionale. La stampa di tutto il mondo si è precipitata a dare risalto alle conclusioni affermando che cibo convenzionale e cibo biologico hanno le stesse qualità nutritive e che quindi non c'è nessuna ragione apparente per spendere denaro in più, soprattutto in questi tempi di vacche magre, per acquistare prodotti di uguale qualità.

Andiamo però a leggere ed analizzare i risultati dello studio dell'equipe scientifica di Stanford, luminari senzaltro, che fanno emergere tra le righe alcune notizie che dovrebbero avere maggiore risalto.

Lo studio è una disamina accurata di un totale di 240 studi indipendenti che riguardano bambini, donne in gravidanza e in allattamento o semplicemente i valori di contaminanti e nutrienti nei cibi.

Donne in gravidanza ed in allattamento: gli studi rivelano che nel latte materno di donne che si nutrono di cibo biologico aumenta considerevolmente la quantità di acidi grassi omega3 e diminuisce la quantità di pesticidi; nei bambini al di sotto dei 2 anni che consumano latte materno e cibi biologici si riduce drasticamente la comparsa di eczema ed allergie, mentre nei bambini un po' più grandicelli si abbatte la quantità di pesticidi che si ritrovano nelle urine e che, di conseguenza vengono da un bel giro turistico per il sangue dove hanno toccato un po' tutti gli organi fino a terminare nei reni, tanto delicati!

Per quanto riguarda invece le analisi eseguite su vegetali, carne e latticini i risultati evidenziano in generale un maggior contenuto di fosforo e di polifenoli (antiossidanti), in particolare poi c'è un aumento di acidi grassi omega3 nei latticini e la diminuzione di circa 1/3 dei batteri resistenti agli antibiotici nella carne

In alcuni casi i vari opinionisti della carta stampata o della televisione, scoprendo l'acqua calda, hanno affermato che i prodotti più nutrienti sono solo quelli di stagione! Fino qui, non ci piove, è chiaro che qualsiasi prodotto vegetale che ha raggiunto il giusto grado di maturazione nel campo o sull'albero ha raggiunto anche il massimo delle sue qualità nutritive, il maggior contenuto possibile di vitamine e minerali, ma se lo abbiniamo al minor contenuto possibile di pesticidi e fertilizzanti chimici di sintesi è meglio!

Molti hanno tratto dallo studio conclusioni affrettate, qualcuno addirittura ha azzardato che "la produzione biologica beneficia solo l'ambiente e non gli esseri umani", come se vivessimo su Marte...

Noi, però, dobbiamo concludere che, sebbene le quantità di vitamine e minerali risultino pressochè simili, è decisamente fuori luogo paragonare la qualità nutritiva del cibo biologico a quello tradizionale, soprattutto con titoloni del tipo "nessuna differenza tra cibo biologico e tradizionale", la differenza c'è eccome, non smettiamo di consumarlo e poniamo l'obiettivo di ridurre la quantità di pesticidi che circolano nel nostro torrente sanguineo o nel latte materno fino a "escrezioni zero"!

© 2014 - Dott.ssa Chiara Mezzetti

Raggiungi il tuo peso ideale ...ti accompagno?

Ingrandisci la mappa

Visito in:
Via A. Bazzini, 241
41122 Modena
I miei orari:
lunedì e giovedì   15:00 - 19:00
martedì e venerdì 9:00 - 15:00
mercoledì 9:00 - 13:00
 
 

Dott.ssa Chiara Mezzetti
Biologa Nutrizionista

Iscritta Ordine Biologi n. 41467

Via A. Bazzini, 241 - 41122 Modena tel. 0597105122

Cell: 3319838404 

P. IVA 03440370363